Tutte le aperture fino al 25 aprile 2019

Rifugi antiaerei, visite guidate

SCARICA IL VADEMECUM

Sono già tante le occasioni che Monopoli offre per farci scoprire la sua anima storica, ma dal 16 novembre ‘17 i visitatori potranno godere di un un’altra importante e significativa esperienza. Infatti, dal pomeriggio (dalle ore 16.00) – dopo l’inaugurazione mattutina che avverrà alla presenza di autorità civili politiche, religiose e militari – sarà possibile effettuare le visite guidate ai rifugi antiaerei di piazza Vittorio Emanuele.

Le visite hanno la durata di circa 45 minuti e partono dall’ingresso principale (nord-ovest) posto tra via Vacca e via Magenta. Il costo del biglietto è di € 2 a persona.

Oltre una lastra posta nel terreno che riporta l’articolo 11 della Costituzione: “L’Italia ripudia la guerra” – sotto il livello stradale – si sviluppa un budello di gallerie in cui si rischia di perdersi. Trecento metri che percorrono la grande piazza in centro formando una X.  Un rifugio antiaereo durante la Seconda guerra mondiale, ritenuto uno dei più ampi della Puglia: poteva accogliere fino a 1.800 persone.

All’interno il visitatore potrà godere di un percorso multimediale (pannelli espositivi e postazioni di videoproiezioni) con una cartellonistica multilingue riportante un itinerario completo della Monopoli sotterranea, che ha trasformato gli ambienti in “luoghi di narrazione”. Il tutto anche con la presenza di alcuni testimoni dell’epoca e con il supporto narrativo e di accompagnamento dei docenti e degli studenti del Polo Liceale “Galileo Galilei”. Grazie all’Ancr (Associazione Nazionale Combattenti e Reduci) i percorsi sono stati  impreziositi  da reperti storici (materiale cartaceo, cimeli ed uniformi militari).

In occasione dell’allestimento della mostra d’arte contemporanea BUNKER dell’artista Michele Giangrande che verrà allestita, i rifugi antiaerei di piazza Vittorio Emanuele, sabato 17 novembre ’18, dalle ore 20.15 alle ore 21.00 circa, dopo l’inaugurazione che avverrà alla presenza di autorità civili, politiche, religiose e militari e domenica 18 novembre ’18, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 sarà possibile accedere da parte del pubblico ai rifugi per la visita della mostra, con ingresso gratuito, per i soli visitatori che avranno prenotato presso il locale IAT. La visita della mostra BUNKER avranno una durata di circa 20 minuti e partono dall’ingresso principale (lato monumento di Piazza Vittorio Emanuele)

CALENDARIO APERTURE DAL 23 NOVEMBRE 2018 AL 25 APRILE 2019

Dal 23 novembre 2018 al 25 aprile 2019, l’apertura dei rifugi (comprensiva della visita della mostra di arte contemporanea BUNKER) avverrà dal venerdì  alla domenica, con apertura straordinaria il 25 aprile 2019, dalle ore 100 alle ore 21.00

INFO

Per prenotare è possibile mandare una mail all’indirizzo info.monopoli@viaggiareinpuglia.it o rivolgersi presso l’Info Point di via Garibaldi n. 8 (numero telefonico 080 41 40 264) tutti i giorni dal venerdì alla domenica e nei giorni festivi dalle ore 10 alle ore 12:30 e dalle ore 18:00 alle ore 20:30.

– Le visite ai rifugi antiaerei prevede il pagamento di un biglietto di entrata il cui costo ammonta a € 2,00; è previsto  l’ingresso gratuito delle  seguenti categorie:

– minori  fino a 10 anni, accompagnati da un genitore  o da un maggiorenne  pagante;

– portatori di handicap e ad un loro familiare o accompagnatore,   cosi come  sancito dal Decreto Ministero Beni Culturali n. 239 del 20.04.2006;

– docenti della scuola a tempo determinato e indeterminato, oltreché docenti e studenti, delle seguenti facoltà universitarie cosi come sancito dal Decreto Ministero Beni Culturali n. 111  del 14.04.2016:

  • architettura;
  • conservazione dei beni culturali;
  • scienze della formazione;
  • lettere o materie letterarie e filosofia con indirizzo storico-artistico
  • dell’accademia delle belle arti.
  • giornalisti italiani (professionisti e pubblicisti), inclusi gli stranieri, iscritti all’Albo dei Giornalisti.

L’ingresso gratuito dovrà essere riconosciuto direttamente presso  la biglietteria dell’Info Point,  esibendo un valido documento attestante il proprio status (a seconda della categoria di appartenenza:  carta di identità, certificato invalidità, specifico documento rilasciato dalla scuola nella quale il docente presta servizio, certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso, tessera di appartenenza all’Ordine dei giornalisti , in corso di validità, comprovante l’attività professionale esercitata).

SCARICA LA LOCANDINA

Potrebbe interessarti...

PhEST, festa internazionale della fotografia a Mon... Dal 15 settembre entra nel vivo la programmazione di PhEST, festa internazionale della fotografia. Tanti i momenti programmati che animeranno una manifestazione di alto prestigio culturale voluta dall'Assessorato al Turismo del Comune di Monopoli. Sono previste mostre, proiezioni, letture di portfolio, visite guidate. Giovanni Troilo è il direttor...
“Joan Mirò – opere grafiche 1948 ̵... Al Castello di Monopoli la mostra di Miró 24 marzo – 15 luglio 2018 Inaugurazione: venerdì 23 marzo, ore 18 Il meraviglioso mondo di Miró colorerà da marzo le sale del Castello di Monopoli con un’antologia di circa 90 opere grafiche, appartenenti a quattro serie complete. Forme, colori, immagini fantastiche e quello straordinario alfabeto ...
4 SETTEMBRE – SARAH JANE MORRIS – MODERN JAZ... 4 SETTEMBRE – Piazza Vittorio Emanuele / FESTIVAL JAZZ “N” MONOPOLI SARAH JANE MORRIS – MODERN JAZZ EUROPEAN TOUR 2016 Tutte le serate di FESTIVAL JAZZ “N” MONOPOLI avranno una durata di circa 2 ore e 30 minuti, dalle ore  21.30 alle 00.00. ingresso libero. Sarah Jane Morris (Southampton, 21 marzo 1959) è una cantante e autrice britannica...
La “Treccani” che parlava di Monopoli Ormai Monopoli è sulla bocca di tutti e in tanti continuano a decantare le sue bellezze. Oggi è bello scoprire che già molti anni fa, negli anni Ottanta, sulla monumentale opera enciclopedica Lessico Universale Treccani, si sottolinea il valore del suo patrimonio culturale, ambientale ed archeologico. Particolare risalto si dava alla Grotta della M...