Ci sono davvero tanti motivi per venire a Monopoli e scoprirla tanto da portarsela per sempre nel cuore. Di seguito vi suggeriamo 6 buone ragioni per farvi conquistare da questa città, sita nel centro della Puglia, prossima a straordinarie mete turistiche quali Alberobello, Castellana Grotte, Polignano a mare, Locorotondo, Martina Franca e Ostuni. Monopoli ha una magia speciale sia d’estate che d’inverno ed ecco alcune ragioni per fare vacanza qui.

1. Monopoli offre una variegata proposta di mare

Il primo buon motivo è perché ai visitatori il paesaggio offre praticamente variegate opportunità di scelta per chi ama il mare. Una mare che qui è cristallino e incontaminato. Sin dalla tarda primavera potrai godere di tante calette sabbiose o scogliere basse praticabili. Il trittico sole-spiaggia-mare rappresenta il più conosciuto “brand” della città, ciò che la rende nota in tutta la regione, in Italia e non solo Non mancano, anche prossimi al centro urbano, lidi attrezzati di sorprendente bellezza, in particolare presso la rinomata località del “Capitolo”.

2. Monopoli offre le proprie ricchezze a prezzi convenienti

Un altro buon motivo per venire a fare le vacanze qui  è proprio questo: servizi ed esperienze turistiche a prezzi ragionevoli se paragonati al resto della penisola, che reggono benissimo il confronto anche con le mete del vicino Salento. Per arrivare a Monopoli puoi contare sull’aeroporto di Bari e di Brindisi. Consigliato non appena giungi in loco i servizi transfert per raggiungere più agevolmente i tanti posti di forte appeal turistico. Si spende convenientemente anche per l’alloggio:  disponibili soluzioni per tutte le tasche vicino al mare, nell’agro e nel suo affascinante centro antico.

3. Il cibo ed il patrimonio gastronomico, tra centro storico e contrade

Sono davvero tanti i ristorantini tipici che costellano il centro storico. Sulle tavole locali ritrovi quel patrimonio di ricette della cultura marinara che si tramandano da secoli di generazione in generazione. Se scegliete Monopoli per le vacanze, dovete almeno gustare il pesce freschissimo (soprattutto cozze, ricci di mare e triglie) che potete mangiare anche direttamente sul mare. L’enorme ricchezza eno-gastronomica della civiltà contadina si riverbera anche nelle decine di sagre che allietano l’estate delle contrade di campagna.

4. La vitalità di Monopoli, le sue feste e tradizioni

Finito il giorno e dopo la spiaggia, Monopoli non va certo a dormire: tutto l’anno, con punte rilevanti nel corso dell’estate, è costellato di feste patronali, sagre, concerti e rappresentazioni tradizionali, espressione della vitalità prorompente di questa terra di mare.

5. I monumenti e le bellezze artistiche del centro storico

Dalle vestigia del romanico della chiesa di Santa Maria degli Amalfitani al barocco  della meravigliosa Cattedrale. Per chi ama l’arte e l’architettura c’è tanto da scoprire: i monumenti concentrati nel suo centro storico sono infatti testimonianza di una storia millenaria cui la Chiesa locale ha avuto un ruolo dominante. Interessante una visita al museo diocesano, agli scavi della Cattedrale e alla raccolta musale della Chiesa di San Leonardo. Non mancano piazze e palazzi nobiliari di fascino e pregio da scorgere tra le linde viuzze del centro storico.

6. Turismo esperienziale tra masserie e chiese rupestri

Sono tante le opportunità di turismo esperienziali che la città offre. Tra le più significative ed emozionanti di certo le escursioni per masserie fortificate ed insediamenti rupestri. In contesti naturalistici davvero unici scoprirete la bellezza di questo patrimonio, una ricchezza fatto di pietre narranti e di quell’umanesimo della pietra tipico del nostro territorio. Quanto fascino storico da cogliere nelle architetture delle masserie fortificate e in quelle “lame”, antichi solchi di torrenti, in cui si scorgono queste grotte e chiese in rupe  le cui pareti spesso sono affrescati da una ricca iconografia sacra.

Potrebbe interessarti...

Il 29 ottobre ’16, Monopoli su Linea Blu RAI... Farfalle e tartarughe da Monopoli, in onda, ancora una volta sulla rete ammiraglia nazionale, Raiuno. Accade sabato prossimo, 29 ottobre, alle 14, in “Lineablu” questa volta dal titolo “Sulle rotte delle tartarughe marine”. Il fortunato programma, diretto magistralmente dalla giornalista Donatella Bianchi, regia di Ferruccio De Vincenti, ritorna ...
Un premio nel nome del gozzo Ancora tanto entusiasmo ed interesse intorno al tipico gozzo monopolitano e al Palio a lui dedicato, che si è trasformato in una sorta di “festa popolare”. Una bella iniziativa che ha appassionato grandi e piccini, tenutosi  domenica 16 ottobre '16, presso l’antico “porto vecchio” di Monopoli. Qui alcune immagini relative alla premiazione a cui ...
7/8 Dicembre – Alice nel gozzo delle meravig... Nella splendida cornice del centro storico di Monopoli ribattezzata per l'occasione "Borgo Antico dei Pescatori", la Pro Loco di Monopoli, l'Assessorato allo Sviluppo Economico, l'Assessorato al Turismo, in collaborazione con il Gac-Puglia "Mare degli Ulivi" e l'ausilio dell'Associazione Operatori Centro Storico, prende vita la favola dell' "Alice ...
Proroga del PhEST fino al 1 novembre ’16 Dopo aver raggiunto oltre 10.000 visitatori, PhEST ringrazia e festeggia questo traguardo prolungando il festival fino al 1° novembre. Pertanto i visitatori avranno tempo fino al 1° novembre per scoprire le opere che hanno emozionato, incantato e fatto riflettere migliaia di visitatori Info su: www.phest.it/